Trattamento delle cervicalgie e brachialgie

Trattamento delle cervicalgie e brachialgie

La cervicalgia e la brachialgia sono sindromi dolorose che interessano la regione cervicale posteriore, il cingolo scapolare e gli arti superiori. I sintomi clinici più comuni comprendono dolore al collo che può irradiarsi al braccio e alla mano, rigidità, cefalea e vertigine. La cervico-brachialgia può comportare importanti conseguenze funzionali e psicologiche.

Il classico trattamento del dolore cervicale e della cervico-brachialgia e è in prima istanza sintomatico e si avvale di terapia medica antinfiammatoria, terapia infiltrativa locale e di fisiochinesiterapia. Nei casi più gravi si può ricorrere all’intervento chirurgico. 

Si stima che il dolore cervicale colpisca il 30-50% della popolazione generale e che il 15% farà l’esperienza di dolore cronico cervicale (>3 mesi) in un momento della vita.

La Scrambler Therapy è una terapia per il trattamento del dolore che può ridurre i sintomi della cervico-brachialgia, utilizzando un dispositivo medico di elettroanalgesia che trasmette informazioni di “non dolore” al SNC a partire dai recettori di superficie delle fibre C. La Scrambler Therapy può essere utile sia nel dolore acuto, come terapia sintomatica con l’effetto di analgesia immediata, sia nel dolore cronico, nella rimodulazione del sistema del dolore durante il ciclo di trattamento previsto. Non richiede necessariamente l’associazione con altre terapie analgesiche e può trattare contemporaneamente un massimo di 5 canali corrispondenti ad altrettante zone del corpo.

Cliniche private, studi medici, osteopati, fisioterapisti, massoterapisti, chiropratici e professionisti del trattamento del dolore possono ricevere il dispositivo medico per la Scrambler Therapy con la formula “PAY PER USE”. Se sei interessato a introdurre la Scrambler Therapy nel tuo esercizio professionale, contattaci per ulteriori informazioni.

Privacy & GDPR